Archivi mese dicembre 2013

#4: Love actually

Avete passato un buone feste o il pranzo natalizio vi ha messo ko?

Volete un momento di relax in attesa della tombola o del mercante in fiera?

OggiBlog.it vi regala tre scene cult del film di natale per eccellenza: “Love actually – L’amore davvero” , giunto al suo decimo anniversario.

Love actually – (129 min) – Commedia

(2003) di Richard Curtis con Hugh Grant, Liam Neeson, Colin Firth, Emma Thompson.

Mancano pochi giorni al natale nella Londra di inizio millennio. Dieci storie si intrecciano all’insegna dell’amore, davvero.

BILLY MACK REGISTRA “CHRISTMAS IS ALL AROUND”

Billy Mack, rocker in declino, insieme al suo pingue manager Joe, tenta di lanciare la cover di Love is all around dei The Troggs, cambiando solamente una parola...

Continua

Indovina chi viene al cinema?

Mancano pochi giorni al natale.

Tra regali da comprare, pranzi da preparare e  lavori da ultimare non siete ancora andati al cinema?

Come ogni fine settimana OggiBlog.it vi presenta i film appena usciti nelle sale!

I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY (114 min) – Commedia

di Ben Stiller con Ben Stiller, Shirley MacLaine, Kristen Wiig, Sean Penn

Walter Mitty (Ben Stiller) lavora come sviluppatore di negativi alla rivista “Life”. Spesso sogna ad occhi aperti mirabolanti imprese che non realizza nella sua anonima vita reale. L’occasione per cambiare arriva con la scomparsa del “negativo  25″,  la foto scelta per la copertina dell’ultimo numero cartaceo. Walter girerà intorno al mondo per rintracciare Sean O’Connell (Sean Penn), il fotografo che l’ha scattata.

Definito il nuovo Forrest...

Continua

Un americano a Roma: “Maccarone, m’hai provocato…”

La settimana inizia in salita?

Non vedi l’ora che arrivi Natale?

Rilassati scoprendo con OggiBlog.it le migliori scene cult della storia del cinema!

La sequenza di oggi è tratta dal film “Un americano a Roma” di Steno, considerato una pietra miliare del nostro cinema.

Ne analizzeremo la scena più famosa: il “dialogo” tra Nando Mericoni (interpretato da Alberto Sordi) e il piatto di maccheroni, colpevole di averlo provocato.

Un americano a Roma – (94 min) – Commedia

(1954) di Steno con Alberto Sordi, Giulio Calì, Maria Pia Casilio, Carlo Delle Piane.

Nando Mericoni è un giovane romano, ossessionato dall’America e dai suoi miti. Guida la moto come Marlon Brando ne Il selvaggio, cammina alla John Wayne e parla un inglese “awanagana” cercando di ballare il tip tap come Fred Astaire...

Continua

DON JON

“Don Jon” è un’innovativa commedia sulla dipendenza dal porno.

Jon Martello jr. (Joseph Gordon-Levitt) è un italoamericano, del New Jersey, la cui vita è scandita da un preciso rituale: corpo, casa, auto, famiglia, chiesa, amici, ragazze.

Gli amici lo chiamano “Don”,  per la capacità di portarsi a letto una donna diversa ogni sera. Ma Jon ha una sola passione: il porno.

Certo della superiorità della masturbazione davanti ai video hard, la pratica anche dopo il sesso reale.

Assuefatto da questa dipendenza, è convinto che la sua certezza non possa vacillare. Almeno fino a quando non incontra Barbara (Scarlett Johansson).

Il primo film da regista di Joseph Gordon Levitt è una commedia atipica con un finale tipico.

Non poteva essere altrimenti per il  protagonista di 500 ...

Continua

Indovina chi viene al cinema?

Non sapete come rilassarvi questo fine settimana?

Vorreste un motivo per non sprofondare sul divano?

Oggiblog.it vi consiglia di andare al cinema!

Non prima però di avervi detto quali film sono usciti nelle sale:

BLUE JASMINE (98 min) – Commedia drammatica

di Woody Allen con Alec Baldwin, Cate Blanchett, Joy Carlin, Bobby Cannavale

Jasmine (Cate Blanchett) depressa e sul lastrico dopo il fallimento finanziario del marito, Hal (Alec Baldwin)  si trasferisce dalla sorella Ginger ( Sally Hawkins) a San Francisco. Armata di antidepressivi e in cerca di lavoro, dovrà fare  i conti con una realtà lontana dal lusso di New York e con Chili, il ragazzo non proprio sofisticato della sorella.

Torna il  Woody Allen dei tempi migliori con un film che guarda ai protagonisti e alle tematiche d...

Continua

Il buono, il brutto e il cattivo: il triello

Come ogni settimana torna Spartacult, la rubrica cinematografica che vi fa scoprire le scene cult della storia del cinema!

La sequenza di oggi è il “triello” finale ne “Il buono , il brutto e il cattivo” di Sergio Leone.

Il buono, il brutto e il cattivo (176 min) – WESTERN

(1966) di Sergio Leone con Clint Eastwood, Lee Van Cleef, Eli Wallach, Aldo Giuffré.

New Mexico, 1862.

Siamo nel bel mezzo della guerra di secessione americana.

Tre fuorilegge sono alla ricerca di 200.000 dollari nascosti dal soldato confederato Jackson.

Il brutto (Eli Wallach) conosce il cimitero dove si trova il bottino , il buono (Clint Eastwood) sa il nome della tomba sotto la quale scavare. Pur non fidandosi l’uno dell’altro si alleano per spartirsi il tesoro...

Continua

LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE

 La mafia uccide solo d’estate è una godibile testimonianza su Cosa Nostra.

Arturo è un bambino palermitano innamorato di Flora, una sua compagna di classe. Fin dal suo concepimento, ogni avvenimento importante nella sua vita ha coinciso con altrettanti delitti mafiosi.

Con il tempo Arturo cercherà di conquistare la ragazza dei suoi sogni, prendendo sempre più coscienza della realtà che lo circonda.

Capirà che Andreotti non solo non è un ottimo modello da imitare in fatto di donne, ma è anche l’ultima persona da inserire in un ipotetico pantheon di eroi nella lotta alla mafia.

Al  posto del Divo Giulio riconoscerà come esempi da seguire i vari Boris Giuliano, Dalla Chiesa, e Rocco Chinnici,  eliminati uno ad uno da una mafia che uccide solo d’estate.

Fino a quando non scopr...

Continua