Indovina chi viene al cinema?

Si avvicina il week-end e non sapete cosa fare?

Volete prendere una pausa dal lavoro?

Prendetevi cinque minuti e leggete, come ogni settimana “Indovina chi viene al cinema?”

L’unica rubrica che presenta i film usciti nelle sale consigliandoti quelli più adatti alle tue esigenze!

 

 

 

DALLAS BUYERS CLUB (117 min) – Drammatico

di Jean-Marc Vallée con Matthew McConaughey, Jared Leto, Jennifer Garner.

Nel 1986 a Ron Woodroof (Matthew McCounaghey) dopo una vita dissoluta, viene diagnosticato l’AIDS. I medici gli danno un mese di vita. Lui non si rassegna e va a curarsi in Messico con dei medicinali alternativi proibiti negli Stati Uniti. Crea un business dal nulla, aiutando gli altri malati terminali. Ma la polizia è sulle sue tracce.

Sulla scia di Milk, Dallas Buyers Club è un film sulla conquista dei diritti civili (in questo caso legati alla salute). Costruito tutto sul protagonista principale: il Don Chisciotte con gli speroni Matthew McCounaghey e la sua interpretazione da Oscar. O almeno da nomination.

Consigliato a: gli amanti del “belloccio di Holywood”  Matthew McCounaghey, desiderosi di vederlo per una volta recitarlo bene e magari sancire la sua maturità artistica con questo film. Così come  The Wrestel lo è stato per Mickey Rourke.

 http://www.youtube.com/watch?v=842KBagKSZg

LA GENTE CHE STA BENE (105 min) – Commedia

di Francesco Patierno con Claudio Bisio, Diego Abatantuono, Margherita Buy

Umberto Bortoni (Claudio Bisio)  è un cinico avvocato milanese. Vive nell’agio , e nell’illusione che tutto non potrà che andare meglio. Quando le cose peggiorano, perde il lavoro ma non la sua tenacia. Chiede  aiuto a Patrizio Azzesi (Diego Abatantuono) l’avvocato più potente di Milano per non abbandonare i vantaggi della “gente che sta bene”. Ma i problemi non sono finiti.

Una commedia italiana atipica che abbandona la farsa nazionalpopolare perdendo però di ritmo. Bisio spompato mattatore ma comunque migliore della media degli attori italiani.

Consigliato a: chi cerca una commedia diversa dal solito

I SEGRETI DI OSAGE COUNTRY (119 minuti) – Drammatico

di John Wells con Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor

Ad agosto in Oklahoma i Weston si riuniscono dopo la morte del capofamiglia Beverly (Sam Shepard) . L’autoritaria moglie Violet (Meryl Streep) e le figlie Barbara (Julia Roberts), Karen (Juliette Lewis) e Ivy. Tra matrimoni falliti, relazioni semi-incestuose lentamente emergono verità fino a quel momento nascoste. In attesa di un’inevitabile espolosione.

Una magistrale compagnia di attori porta al cinema l’omonima pièce teatrale di Tracy Letts, vincitrice del Premio Pulitzer. In questo intenso dramma familiare spiccano su tutti Meryl Streep e Julia Roberts.

Consigliato a: gli amanti dei drammi familiari e dell’ottima recitazione.

BELLE E SEBASTIEN (98 min) – Avventura

di Nicolas Vanier con Félix Bossuet, Tchéky Karyo, Margaux Châtelier

Il piccolo Sebastien vive in un piccolo villaggio alpino durante la seconda guerra mondiale.  Muoiono molte pecore e tutti pensano che la colpa sia di Belle, un pastore dei Pirenei, in fuga da un padrone che la maltrattava. Anche il Cèsar, il nonno di Sebastien è pronto a sopprimere il cane. Ma il giovane non si dà per vinto e lotta con tutte le sue forze per salvare Belle.

Campione d’incassi in Francia,  il film è tratto dall’omonima raccolta di novelle dell’autrice transalpina Cècile Aubry del 1965, a sua volta ripresa da un popolare cartone animato giapponese degli anni ’80. Una storia di piccoli grandi sentimenti con dinamiche simili a  ”La volpe e la bambina

Consigliato a:  i bambini, gli amanti degli animali e a chi spera in un film migliore di Hachiko nel descrivere il rapporto tra uomo e il suo migliore amico.

 

 

 

Lascia un commento

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current month ye@r day *