Mel Gibson ha festeggiato 60 anni

 

La sua dote innata è quella di saper raccontare una storia, sia davanti che dietro la macchina da presa: Mel Gibson è una stella di Hollywood tra le più famose che lascia sempre parlare di sè. Una vita in bilico la sua, tra successi e polemiche, soprattutto negli ultimi anni con il bravo ragazzo che passa a essere bad boy nel giro di pochi anni.

Dopo una serie di successi dagli esordi nei primi anni ’80, appunto a cominciare da Interceptor, e dopo gli Oscar del 1996 con Braveheart (miglior film e miglior regista) e una vita passata al fianco della moglie Robyn Moore dalla quale ha avuto sette figli, la stella di Mel Gibson comincia a offuscarsi nel 2006 con il flop di Apocalypto, film che lo vede alla regia.

Un insuccesso che si accompagna al divorzio dalla moglie dopo 26 anni, uno dei più costosi della storia di Hollywood (si parla di 400milioni di dollari). Ma non basta. Dopo cinque anni di pausa recitativa, tutte le pellicole che lo vedono nel cast – come I mercenari 3, Fuori controllo, Viaggio in paradiso – non decollano ai botteghini. Un duro colpo per l’attore.

Le delusioni della carriera si accompagnano alla relazione burrascosa con la musicista russa Oksana Grigorieva con la quale nel 2009 ha avuto una figlia, Lucia. Poco tempo dopo la compagna lo lascia e lo denuncia per una serie di maltrattamenti, insulti a sfondo razzista e anche minacce di morte via telefono. Per questi reati nel 2011, Gibson patteggia 36 mesi di libertà vigilata, un programma di riabilitazione psichica e 600 dollari di multa.

Lascia un commento

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current month ye@r day *