La Rai a ConeglianoMediaStoria

La Rai sarà protagonista della prima edizione di ConeglianoMediaStoria fin dalla giornata di Venerdì 15 aprile quando Giuseppe Giannotti, vicedirettore di Rai Storia, presenterà alle 15.30 al Cinema Don Bosco di Conegliano Meja – Guerre di Confine, il documentario da lui diretto sulla questione giuliano/dalmata.

Alle 18.00 è prevista l’anteprima alla presenza del regista Salvo Cuccia del documentario prodotto da Rai Cinema Il soldato innamorato, commovente ritratto di un meridionale al fronte della Grande Guerra.

Sabato 16 aprile alle ore 10.00 Giuseppe Giannotti illustrerà la mission e i programmi di Rai Storia, il canale che rappresenta uno dei cardini del progetto Rai Cultura diretto da Silvia Calandrelli. Nel corso del 2016 infatti il palinsesto di Rai Storia si è modificato...

Continua

Uccidete papa Wojtyla in anteprima a ConeglianoMediaStoria

La prima giornata ( Venerdì 15 aprile )  di ConeglianoMediaStoria è dedicata all’emittente tematica HISTORY con alle ore 10.00 il confronto aperto con Jan Ronca, Senior Director Programming di HISTORY e alla sera la proiezione in anteprima assoluta dello speciale Uccidete il Papa, che ricostruisce il ruolo giocato dal Vaticano e, in particolare, da Papa Wojtyla durante la guerra fredda e le iniziative messe in capo dal blocco sovietico per contrastarne l’influenza.

Tutti gli appuntamenti sono previsti al Cinema Don Bosco di Conegliano ad ingresso libero e gratuito.

La giornata di venerdì 15 aprile avrà come tema i profughi italiani di ieri e quelli di oggi con tre appuntamenti tra loro concatenati. Il primo alle 15.30 vede al Cinema Don Bosco la proiezione di Meja – Guerre di C...

Continua

CONEGLIANO MEDIASTORIA

Venerdì 29 gennaio 2016 è stata presentata la prima edizione di ConeglianoMediaStoria, presenti il Direttore Artistico Umberto
Berlenghini coadiuvato dal Presidente di AntennaCinema Massimo Mario e da Floriano Zambon, sindaco di Conegliano.
Il primo cittadino ha salutato con piacere il nascere di questa nuova iniziativa pensata nel 2015, un anno quello che ha determinato a ricordare agli italiani la Prima Guerra Mondiale e si è detto sicuro che “I successi messi insieme e il nuovo format daranno a questa manifestazione un proseguo di tutto rispetto”.
Massimo Mario ha sentitamente ringraziato l’amministrazione comunale per l’appoggio offerto durante tutto il processo e poi ha
introdotto Umberto Berlenghini che assieme a Michelangelo Dalto è ideatore del format.
Berleng...

Continua

CONEGLIANO – MEDIASTORIA DAL 29 MARZO A DOMENICA 8 MAGGIO

Continua

THE HATEFUL EIGHT: LE IENE NEL SELVAGGIO WEST

E’  appropriato che l’ottavo film di Quentin Tarantino (come annunciato nei credits) s’intitoli The Hateful Eight, per non parlare del fatto che ha otto protagonisti principali. Rivisitando i temi delle sue opere precedenti, la maggior parte di The Hateful Eight, a dispetto del genere, è ambientato in interni, dove i personaggi sono confinati in uno spazio limitato, come accadeva nella pellicola di debutto di Tarantino, Le Iene. E, come in quello del 1991, il nuovo film vanta un impressionante gruppo di attori, alcuni dei quali hanno lavorato col regista in precedenza.

Mescolando elementi del western classico, compreso Ombre rosse di John Ford (1939), The Hateful Eight è un film che avrebbe potuto essere ambientato in un altro tempo e spazio. Più che in altri suoi film prece...

Continua

Samuel L.Jackson nel film di Tarantino “The Hateful Eight”

Continua

Mel Gibson ha festeggiato 60 anni

La sua dote innata è quella di saper raccontare una storia, sia davanti che dietro la macchina da presa: Mel Gibson è una stella di Hollywood tra le più famose che lascia sempre parlare di sè. Una vita in bilico la sua, tra successi e polemiche, soprattutto negli ultimi anni con il bravo ragazzo che passa a essere bad boy nel giro di pochi anni.

Dopo una serie di successi dagli esordi nei primi anni ’80, appunto a cominciare da Interceptor, e dopo gli Oscar del 1996 con Braveheart (miglior film e miglior regista) e una vita passata al fianco della moglie Robyn Moore dalla quale ha avuto sette figli, la stella di Mel Gibson comincia a offuscarsi nel 2006 con il flop di Apocalypto, film che lo vede alla regia.

Un insuccesso che si accompagna al divorzio dalla moglie dopo 26 anni, uno...

Continua

” Per Amor Vostro ” con

Anna è una bambina spavalda e coraggiosa. Oggi è una donna che vive nella sua Napoli e che da vent’anni ha smesso di vedere quel che davvero accade nella sua famiglia, preferendo non prendere posizione, sospesa tra Bene e Male. Per amore dei tre figli e della famiglia, ha lasciato che la sua vita si spegnesse, lentamente. Fino a convincersi di essere una “cosa da niente”. La sua vita è così grigia che non vede più i colori, benché sul lavoro – fa la “suggeritrice” in uno studio televisivo – sia apprezzata e amata, e questo la riempia di orgoglio. Anna ha doti innate nell’aiutare gli altri, ma non le adopera per se stessa. Non trova mai le parole né l’occasione per darsi aiuto.
Giuseppe M. Gaudino realizza con Per amor vostro il suo film più ambizioso perché la ‘storia’ che racc...

Continua

n film ambizioso che si affida alle poderose spalle interpretative di Valeria Golino, facendo correre il pensiero ad Anna Magnani

Continua

Child 44 – Il bambino n. 44 Un film di Daniel Espinosa,con Tom Hardy, Noomi Rapace, Gary Oldman, Joel Kinnaman, Paddy Considine

Nella Russia sovietica non esiste il crimine e l’ordine è mantenuto dalla MGB, polizia segreta e paranoica che sospetta tutti e arresta soltanto innocenti. Leo Demidov è un ufficiale efficiente agli ordini del Maggiore Kuzmin che ha deciso di archiviare come incidente la morte di un ragazzino violato e strangolato da uno psicopatico. Perplesso ma adempiente, Leo esegue il suo dovere e il volere del suo superiore. Ma un secondo caso lo convince presto a indagare, trasformandolo da predatore in preda. Le cose a casa non vanno meglio, Raïssa, moglie e insegnante, lo ha sposato per paura e lo disprezza per i suoi metodi...

Continua