“Resta con me”,di Baltasar Kormákur

 

Resta con me, il film diretto da Baltasar Kormákur, vede protagonisti Tami Oldham (Shailene Woodley) e il suo fidanzato Richard Sharp (Sam Claflin). Sono giovani, innamorati e sognano una vita di avventure insieme. Salpati da Tahiti sotto un meraviglioso cielo stellato, , dopo pochi giorni, nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, un uragano di proporzioni terrificanti si abbatte sulla loro imbarcazione, lasciando Tami priva di sensi.
Al suo risveglio, Tami trova la barca distrutta e il suo ragazzo gravemente ferito. Senza alcun mezzo di comunicazione e lontana settimane di navigazione dal porto più vicino, Tami deve confrontarsi con una straziante corsa contro il tempo per salvare se stessa e l’unico uomo che abbia mai veramente amato. Tratto da una storia vera, Resta con me è un film emozionante e coinvolgente, una storia di amore, determinazione e coraggio contro ogni impossibile avversità.

Per un film come per l’altro, il regista ha disprezzato il pericolo, andando ora a caccia di location a 7.300 metri, ora spingendosi al largo delle Figi per girare in mezzo al mare. Per un film come per l’altro, non ha scelto la comoda via del solito disaster movie o film di sopravvivenza, né ha fatto un uso smodato della computer grafica, e pur concedendo alle cime imbiancante e alle onde ruggenti lo status di personaggi, ha mandato avanti, anche solo di un passettino, i suoi eroi in carne ed ossa, girando un film “classico”.

Lascia un commento

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current month ye@r day *